Memorial Favarelli 11 luglio 2014

FAVARELLI_2014
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+

in piedi da Sx: Tonti F.-Fabbri M.-Petitto A.-Paganelli M.-Sartini P.-RicciatoL.-Favarelli E.
Accosc.da Sx: Barletta T.-Tonti G.-Jasty- Carnesecchi L.-Zangoli G.-Cefalo C.-Biagini G.
assenti per infortunio o impegni familiari:
Tamagnini G.-Rossi G.-Sartini G-Biagini R.-Romani G.-Sartini S.-Bastianelli N.  

Anche l’ undicesima edizione del Favarelli è passata  lasciandoci un po’ di tristezza in corpo .

E’ uno degli ultimi appuntamenti    dell’ intenso  programma   calcio estivo che, come ogni anno, vede impegnata la  nostra formazione del Cral Comune di Rimini . Si concluderà con l’altrettanto sentito “Signorotti day” torneo di calciotto che si svolgerà il 02 agosto presso il centro sportivo della società “Polisportiva Stella”. Terminati questi impegni sportivi finiscono anche  tutti quei bei  momenti organizzativi e collaborativi tra noi colleghi , e anche di altri enti, occasioni di incontri e confronti .

Ogni volta ci si arricchisce  di nuove conoscenze  che sfociano poi  in nuove proposte e  iniziative.

 Abbiamo iniziato il 10 Maggio  con l’incontro al Romeo Neri  noi uniti ai colleghi della provincia ed ex calciatori Rimini calcio contro gli stessi del Ravenna.

Sempre uniti alla Provincia :

02 giugno campo  don Pippo – in occasione festa sociale Startromagna amichevole calciotto.

14 giugno campo Delfini contro i genitori degli alunni Maria Ausiliatrice per la raccolta fondi popolo Saharawi.

21/22 giugno  campo Dogana R.S.M. Torneo a 6 squadre  over  40  raccolta fondi per Unicef.

Una nota di questo impegno: credo che sia uno dei più creativi della stagione perché  per coprire le due, atleticamente , pesanti giornate, vengono coinvolti per il reclutamento calciatori di tutti i Cral degli Enti e anche gli “amici del Parco Marecchia”. Si compone  così un solidale e sempre crescente  gruppo , che   poi rimane in contatto anche per eventuali altre occasioni.

02 luglio Stadio Romeo Neri  in collaborazione DLF Rimini Memorial Gramellini / Bianchi  triangolare calcio – la terza squadra è degli amici dei ragazzi.

Tutte partite preliminari per arrivare  preparati (si fa per dire)  a venerdì 11 luglio  campi di S.Vito. 

 Un ancora entusiasmante Memorial Favarelli, torneo a sei squadre dove oltre alle ormai consuete formazioni di Hera ,Provincia, Comune ,Startromagna e Dopolavoro Ferroviario si è aggiunta quella inedita e graditissima  degli “Amici di Oberdan” (Oberdan fratello dei ragazzi scomparsi) by Di Stasio Emilio che  ha coordinato il gruppo.

Tutti  maturi ed esperti calciatori amici di Mauro e Daniele.

 La manifestazione è  iniziata  con  un pezzo musicale , composto per il padre Daniele , eseguito alla pianola da Elia Favarelli  . Emozione partita dal cuore del ragazzo tradotta in musica dalle sue mani ed entrata in tutti noi  schierati a centro campo attenti in silenzio per non perdere neanche una nota di quella bellissima melodia .

Poi sulle ultime note  il fratello  dei ragazzi , Oberdan, tagliava i fili che tenevano a terra le tre iniziali  ed un cuore , che volando , accompagnati da uno scrosciante applauso, hanno portato simbolicamente  in cielo tutto il nostro ancora grande  affetto .

adesso si gioca”!  Esclamava Elia ad alta voce. Questo a chiusura di quel intenso momento e dando così  inizio alle “competizioni”.

 Nel campo “a” più grande scendevamo  noi  contro, la purtroppo decimata dai turni lavorativi , Startromagna  . Nel  campo “b” più’ piccolo  Hera contro la Provincia- a riposo in attesa del turno DLF e “Amici di Oberdan”.

 La Start  veniva superata con  tripletta  del nostro esperto bomber  Zangoli . Tre precisi “colpi” che neanche il bravo Jacopo Romani , nostro giovane portiere dato in prestito per l’occasione ,  non riusciva a neutralizzare.

Poi ci aspettavano per la seconda partita sul campo “b”  più piccolo  la formazione degli “ amici di Oberdan”.  Come già detto, esperti calciatori, che hanno messo a segno al 10′  il  goal  del vantaggio con  azione a destra  della nostra area e tiro che si infilava sotto  la traversa. Niente da fare per il nostro bravo  Elia . Pronta  e decisa reazione dei nostri , creando almeno tre occasioni da goal , che pero’ non sono riusciti a rimontare lo svantaggio. 

Così dopo la prima fase di qualificazione si piazzavano  ai primi due posti a punteggio pieno  Hera battendo provincia e dopolavoro, e Gli amici di Oberdan battendo anche nella prima partita la provincia. Per la finalina Noi e Dopolavoro  – Sotto la doccia , purtroppo eliminate nella prima fase, Startromagna e Provincia.

Le due combattute Finali:

Noi solo  alla serie dei tre rigori previsti in caso di parità , per 3 a 2 ,abbiamo superato il DLF. 

Risultato ottenuto con una pronta parata di Elia sul  primo penalty degli avversari e  con i centri di Tonti Giacomo, Ricciato Luigi, e ultimo e decisivo “colpo” di   Barletta Thomas .

Grande soddisfazione  per il comunque buon piazzamento.

Hera intanto sul campo “a”   batteva ai tempi regolamentari dopo un intenso incontro per 3 a 2 gli “amici di Oberdan by Di Stasio Emilio”  e si aggiudicava meritatamente l’11° Memorial.

 Poi il solito allegro e sereno clima nella festa finale  riempiti dal sempre efficiente  e ricco  buffet della famiglia Tonti  con le sue piadine farcite di gratinati, affettati  vari , salsiccia e il fresco formaggio e rucola quest’ultimo piatto affettuosamente presentato a forma di un a grande “F” per dare ancora più significato alla ricorrenza .Tutto iniziato con una “bomba”…. polenta con sugo al cinghiale. Tutto veramente  ottimo.

Accompagnati  per l’intera giornata dal crescente ritmo della musica  scelta dal mitico dj GeWa  dosando musica d’ascolto durante la cena e la Dance 80’/90′ per il finale danzante.

Intervento a metà serata del comico conduttore televisivo Tonino  Canducci con le sue allegre storielle e sorprendenti  barzellette .

E’ andato tutto bene come sempre . A iniziare dal clima: giornata fresca  e di tempo buono donataci in mezzo a due molto perturbate. Bello lo  scenario sportivo con tanti atleti di ogni eta’ e capacità calcistica  che si affrontano nei due campi in contemporanea cercando di dare il meglio e tutti molto motivati.

 Voglio  dire, quale  promotore di questa manifestazione , che tutto questo si riconduce ad una parola ….. amicizia . Intesa in tutte le sue forme e livelli, senza la quale  non riusciremmo a realizzare questo sogno . Ha permesso di:

–  avere la concessione gratuita della struttura da parte della società Delfini Marecchia  che ha preparato i due perfetti erbosi campi , mettendo anche a nostra completa disposizione , non ho parole per definirlo, il  più che custode Walter.

–  avere ditte che ogni anno ci sostengono finanziariamente  CIFAR/LAMA Marmi, TAMBURINI Marmi, FORNO COCCIOLO, Bar LO SFIZIO, VIVAIO FABBRI, TABACCHERIA ROMANI, DE CARLI FIORI, SOFAV srl , nonché tutti i nostri Cral

–  avere persone che hanno operato nell’ allestimento e smontaggio , Tonti Fabrizio, Mariotti Paolo, Tamburini Walter e i suoi operai , Di Nino Stefano e la Moglie Carla quest’ultimi oltre la presenza hanno messo a disposizione il Camioncino per trasporto.

–  Avere la presenza  di Antonella Chiadini con i suoi coinvolgenti Giochi/lavori che hanno intrattenuto in nostri ospiti più piccini.

– Avere la  disponibilità dei direttori di gara.

–  Avere  la presenza   di Gemmani Walter in arte GEWA  con la sua musica e Tonino Canducci e sue storielle.

–  Avere anche quest’anno la partecipazione di tante persone , in campo e a cena .

Amicizia ricambiata da Mauro e Daniele nel creare tutte le condizioni ,climatiche, organizzative e sociali che rendono questo evento , da loro  dettato , sempre  lineare e armonico.

Un grazie a tutti

                                                                                  G.M. Cral Comune di Rimini

 Nota: Consegnato nella serata da parte della nostra presidente Cral Comune di Rimini Capannini Emanuela  un riconoscimento speciale “Premio Fedeltà” al nostro calciatore Biagini Gianluca  per l’attaccamento che ha avuto in questi anni alla squadra e per il maggior numero di presenze – Sempre in campo anche quando infortunato come coordinatore della squadra . Grazie Biagio.

0 0 vote
Article Rating
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Share This