Nell’ambito della collaborazione appena avviata con altri cral del territorio, riceviamo e pubblicizziamo.

Attrici per partecipazione teatro dialettale con “chi mat di Tranvier”.

“Salve,
sono Massimo Abati, responsabile della compagnia di teatro dialettale del Cral Start Romagna
“Chì Màt Di Tranvier”, gruppo che esiste dall’inverno del 2005 con circa 60-70 rappresentazioni alle spalle
suddivise in 9 stagioni.
Il nostro scopo è il divertirci, il socializzare, il fare teatro (cosa assolutamente terapeutica) e, con gli
incassi fare della beneficenza.
Infatti devolviamo alla UILDM di Rimini (unione italiana lotta alla distrofia muscolare) gli introiti netti
delle nostre serate.

Quest’anno purtroppo ci siamo dovuti nostro malgrado fermare causa qualche problema familiare di troppo e,
con rammarico, siamo rimasti senza attrici e quindi non in grado di proseguire l’attività.

Vista la collaborazione che sta nascendo tra i vari Cral del riminese, ho pensato di rivolgere la ricerca
al dopolavoro del comune sperando che questo porti a risultati importanti in vista di un prossimo rilancio
della compagnia.

Cerchiamo donne di qualunque età che sappiano parlare il dialetto romagnolo abbastanza scorrevolmente,
che abbiano abbastanza tempo libero da dedicare allo scopo (la frequenza è di 2 prove settimanali serali
a Miramare da metà ottobre circa fino al debutto nel mese di Marzo).

Di solito facciamo 4-5 serate al teatro parrocchiale di Miramare per i nostri soci, i familiari, gli amici
ed i parrocchiani di Miramare più qualche uscita in provincia.
Il numero delle rappresentazioni varia di anno in anno a seconda della disponibilità di ciascuno del gruppo.

Per info più dettagliate e/o una chiacchierata senza nessun impegno reciproco rivolgersi a:
Abati Massimo cell 338.2983801 oppure scrivermi a:     abatimax@alice.it

N.B. se non l’hai mai fatto, ma sei interessata e sei bloccata dalla timidezza o dalla paura di affontare
un pubblico, questa deve essere l’ultima delle tue preoccupazioni. Provaci comunque…!!!

Grazie per l’attenzione Massimo Abati.!

0 0 vote
Article Rating
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
Share This